fbpx

Al Teatro Ordigno, sabato 3 dicembre, incontro con Istoreco e spettacolo “Afgane”: un pomeriggio per riflettere su religione e cultura patriarcale nell’area mediterranea

Sabato 3 dicembre alle 17.30 al teatro Ordigno di Vada si tiene “Religione e cultura patriarcale nell’area mediterranea”, un incontro per affrontare il tema del patriarcato nell’area del Mediterraneo.  

  • Il pomeriggio si aprirà con l’intervento di Catia Sonetti, storica e direttrice dell’Istoreco, Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Livorno.
  • A seguire Artimbanco presenterà “Afgane: chi ha subito o subisce violenze ha sempre dentro di sé una donna afgana”. Si tratta di uno spettacolo teatrale con Elisa Bilanceri, Gabriella Collaveri, Patrizia Franchi, Mariella Pagni, Rita Ribechini, Ilaria Bucchioni, Mario Baldeschi, Fabrizio Monciatti, Alessandro Luperi, Pietro Cecchini e con la regia di Carlo Rotelli.

L’iniziativa è organizzata dalla sezione locale Anpi, con il patrocinio del Comune di Rosignano Marittimo e in collaborazione con la Cpo, l’Istoreco di Livorno, la scuola di teatro Artimbanco e il Teatro Ordigno.

L’ingresso sarà gratuito e inclusivo, grazie ai blind tag e alle tavole minolta, una tecnologia che permette anche agli spettatori non vedenti di entrare liberamente nella struttura.

Per info: 0586-788373

Lascia un commento

Torna in alto