Contributo di 50mila euro per organizzare il festival musicale estivo a Castiglioncello, un bando della Fondazione Armunia

Un contributo economico di 50mila euro per organizzare e gestire l’edizione 2024 della rassegna musicale estiva al Castello Pasquini, che fino all’anno passato è stata intitolata “Castiglioncello Festival”. Fondazione Armunia lancia un bando pubblico per la concessione del contributo economico una tantum e a fondo perduto, a titolo di cofinanziamento. Per concorrere c’è tempo fino a lunedì 26 febbraio 2024 (entro le ore 12). (Nella foto in alto un’immagine di una serata del Castiglioncello Festival 2023).

“In linea con gli obiettivi dell’amministrazione di Rosignano Marittimo – si legge in una nota stampa della Fondazione – tra i quali la ripresa delle attività economiche, turistiche e culturali del territorio, la Fondazione intende individuare un soggetto imprenditoriale, pubblico o privato, in grado di progettare, realizzare e gestire una programmazione artistica con almeno sei eventi di forte richiamo mediatico e di pubblico quali concerti, recital, spettacoli, che ospitino artiste e artisti di rilevanza, fruibili da spettatori di fasce d’età e gusti diversificati, che arricchiscano l’offerta turistica, culturale e di spettacolazione dal vivo del Comune di Rosignano e dell’intera zona”.

Come chiarito dalla Fondazione, il soggetto individuato dovrà farsi carico, a propria cura e spese, di tutti gli oneri connessi alla progettazione, realizzazione, promozione e gestione degli eventi, occupandosi della logistica e degli allestimenti (palco, audio, luci, posti distanziati), del personale di supporto e delle attrezzature.

Armunia fa sapere che il contributo sarà erogato a conclusione della rassegna, da realizzarsi nei mesi di luglio e agosto, a fronte di una rendicontazione in termini di spese effettivamente sostenute e documentate. Il soggetto affidatario potrà concedere l’uso del palco e delle sedute anche a soggetti terzi, concordandolo con la Fondazione.

Dopo la scadenza del bando, la commissione si riunirà, in seduta pubblica, al Castello Pasquini il giorno 27 febbraio 2024 alle 16 per l’apertura delle buste e il controllo formale della documentazione richiesta. I lavori della commissione proseguiranno a seguire, in seduta riservata, per l’analisi delle proposte e l’attribuzione dei punteggi. Su www.armunia.eu verrà poi pubblicata la graduatoria dei progetti.

Per tutte le info: www.armunia.eu; armunia@armunia.eu; uffici 0586.754202 – 759021; mobile 348.7297097 – 342.5649383.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto