Droga nascosta in auto, i carabinieri arrestano un 34enne per spaccio

carabinieri aresto droga spaccio stupefacenti

Aveva la droga nascosta in auto e all’interno della sua abitazione. Un 34enne residente a Castiglioncello è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di stupefacenti (nella foto in alto, fornita dal Comando provinciale dei carabinieri, gli oggetti sequestrati).

Come fa sapere il Comando provinciale dell’Arma in una nota stampa, nei giorni scorsi, una pattuglia dei carabinieri di Rosignano Marittimo ha notato un’auto, proveniente dal senso opposto di marcia. Sul mezzo viaggiava un pregiudicato 34enne, conosciuto dalle forze dell’ordine per l’assunzione di stupefacenti. I militari hanno proceduto inizialmente a una perquisizione sommaria dell’auto rinvenendo, nascoste all’interno dell’abitacolo, diverse banconote, per un totale di 450 euro.

Con l’ausilio dei colleghi della stazione di Rosignano Solvay, i militari hanno approfondito gli accertamenti rinvenendo, occultato sotto la plastica che ricopriva il freno a mano, un tubetto contenente 13 dosi di eroina e 2 di cocaina per un peso complessivo di circa 20 grammi. I militari hanno quindi verificato l’abitazione del 34enne, a Castiglioncello, trovando 3 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento analogo a quello utilizzato per le dosi rinvenute nell’auto.

L’uomo è agli arresti domiciliari con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, misura convalidata anche dal giudice della Procura della Repubblica di Livorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto