Guidava dopo aver bevuto troppo, 30enne denunciato dai carabinieri

carabinierri rosignano

Quando lo hanno fermato su via di Serragrande si sono resi conto del suo stato di alterazione. Così lo hanno sottoposto al test dell’etilometro, che ha rivelato un tasso alcolemico eccessivo. Per questo motivo un 30enne di Rosignano è stato denunciato dai carabinieri, che hanno sequestrato patente e auto. Nel corso dei servizi per la sicurezza stradale disposti dal Comando provinciale di Livorno, in linea con le direttive della Prefettura, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cecina hanno svolto verifiche per contrastare l’abuso di sostanze alcoliche e l’assunzione di stupefacenti.

Come fa sapere il Comando provinciale in una nota stampa, “nel corso di un controllo svolto alle prime ore del mattino a Rosignano Marittimo, i militari hanno fermato un 30enne di Rosignano in via di Serragrande alla guida di un’auto di grossa cilindrata. Presentando evidenti sintomi di alterazione, è stato sottoposto al test dell’etilometro all’esito del quale è risultato avere un tasso alcolemico di 1,93 g/l”.

Il Comando ricorda che proseguiranno su tutto il terrritorio provinciale i controlli volti garantire la sicurezza stradale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto