fbpx

Il giardino a lato della scuola di Rosignano Marittimo intitolato a Demiro Marchi, le parole di Donati: “Luogo di socialità”

L’area verde adiacente a piazza Carducci, a Rosignano Marittimo, porta il nome di Demiro Marchi. La cerimonia di intitolazione è avvenuta la mattina di sabato 5 novembre, dopo il convegno a villa Pertusati incentrato sul ruolo dell’ex sindaco come “Uomo e politico”. All’inaugurazione erano presenti il sindaco Daniele Donati e i familiari di Demiro Marchi.

Le parole del sindaco Daniele Donati in occasione dell’inaugurazione del largo intitolato a Demiro Marchi

Nell’anno in cui ricorre il centenario della nascita dell’ex sindaco, l’amministrazione locale ha organizzato sin dalla primavera incontri e momenti di riflessione per ricordare il suo ruolo di studioso, pedagogista e politico. L’idea di intitolare una strada o una piazza a Demiro Marchi è stata avanzata nei mesi scorsi anche da alcuni cittadini. Una idea che l’amministrazione ha accolto avviando il percorso amministrativo, che si è concluso con la cerimonia del 5 novembre. Uno spazio, quello dedicato all’ex sindaco che, come ha spiegato Donati, “non è scelto in modo casuale, ma legato al fatto che si tratta dello spazio fra la scuola di cui Marchi è stato anche direttore didattico e un’area simbolo di socialità, dove da sempre si ritrovano i ragazzi e le famiglie. Questa congiunzione fra l’ambito scolastico e quello sociale è, se vogliamo, il simbolo di quello che è stato l’insegnamento di Demiro Marchi”.

Lascia un commento

Torna in alto