fbpx

Al teatro Solvay le luci si accendono su Silvio Orlando, nuovo spettacolo in programma giovedì 2 marzo

silvio orlando

Giovedì 2 marzo si riaccendono le luci del teatro Solvay per un nuovo appuntamento della stagione teatrale 2022/23. Sul palco, alle 21.15, Silvio Orlando presenterà “La vita davanti a sè” dal testo La Vie Devant a soi di Romain Gary.

Pubblicato nel 1975 e adattato per il cinema nel 1977, è la storia di Momò, bimbo arabo di dieci anni che vive nel quartiere multietnico di Belleville nella pensione di Madame Rosa, anziana ex prostituta ebrea che ora sbarca il lunario prendendosi cura degli “incidenti sul lavoro” delle colleghe più giovani.

Un autentico capolavoro “per tutti” dove la commozione e il divertimento si inseguono senza respiro. Inutile dire che il genio di Romain Gary – si legge in una nota stampa dell’amministrazione comunale – ha anticipato senza facili ideologie e sbrigative soluzioni il tema della convivenza tra culture religioni e stili di vita diversi. Silvio Orlando conduce lo spettatore dentro le pagine del libro con la leggerezza e l’ironia di Momò diventando, con naturalezza, quel bambino nel suo dramma, affidandosi al teatro per raccontare la storia dei due protagonisti nel loro disperato abbraccio contro tutto e tutti“.

Il costo dei biglietti è di 17 euro (ridotto 15) per i primi posti e 14 euro (ridotto 12) per i secondi posti. La prevendita dei biglietti è disponibile sul circuito Ticketone (con aggiunta della commissione, se previsto). Il giorno dello spettacolo presso il teatro Solvay sarà possibile acquistare i biglietti dalle 18.

Per informazioni: Fondazione Armunia 0586-754202 oppure Servizi culturali comune di Rosignano Marittimo 0586-724521 – 724530 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13).

Lascia un commento

Torna in alto