Al Teatro Solvay “Nina canta Mina”, emozioni in musica con Holtre

Al Teatro Solvay "Nina canta Mina", emozioni in musica con Holtre

Emozioni da condividere, assaporando la magia delle canzoni di una delle più grandi interpreti della musica italiana. In programma per giovedì 1 febbraio alle 21 al Teatro Solvay lo spettacolo “Nina canta Mina”. Si tratta del primo evento benefico organizzato nel 2024 da Holtre, che da anni si dedica a progettare e concretizzare attività per ragazzi diversamente abili. “Un appuntamento che abbiamo voluto fortemente – racconta Carla Del Seppia, che per Holtre segue la comunicazione – Nina Larocca ha una voce magica e intepreta le canzoni di Mina in maniera davvero unica”. Con lei sul palco Alessio Barberio, Giulio Antonelli, Maurizio Paponi, Filippo Todaro, Massimiliano Barberio e Barbara Santucci.

L’evento, realizzato in collaborazione con la società Solvay, Gadsos (Gruppo autonomo donatori sangue opere sociali) e associazione Efesto, è un’occasione per raccogliere fondi da destinare a implementare i progetti di Holtre. “In particolare – prosegue Del Seppia – abbiamo intenzione di riprendere il percorso CucinAbilita, che avevamo avviato prima della pandemia. Vari chef del territorio hanno dato la loro disponibilità ad essere presenti nella nostra sede una volta a settimana per cucinare insieme ai nostri ragazzi. Al termine dei vari pomeriggi di condivisione, pensiamo di prevedere una cena con gli educatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto