Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: Comune, associazioni e sindacati uniti per promuovere una riflessione collettiva

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Il 25 novembre ricorre la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne e anche il Comune di Rosignano, insieme a varie realtà del territorio, organizza e promuove occasioni di riflessioni che vogliono coinvolgere la comunità. “Il Comune di Rosignano – si legge in una nota stampa – è costantemente impegnato nel far luce sulla questione, sensibilizzare la cittadinanza e far emergere eventuali situazioni critiche che necessitano aiuto”. Già dal 18 novembre scorso, insieme ad associazioni, società, sindacati e vari altri soggetti presenti sul territorio, è partito un programma di iniziative ed eventi che testimoniano l’attenzione della collettività rispetto al tema della violenza di genere.

Venerdì 24 novembre:

• Ore 15 al Circolo Arci le Pescine a Rosignano Solvay un’iniziativa pubblica sul “Codice Rosso: quadro normativo e applicazione delle leggi vigenti” a cura di Donne Spi Cgil e Associazione “Francesca Sono IO”.

• Ore 21.30 all’auditorium Danesin di Rosignano Marittimo lo spettacolo “Donne – Il Silenzio dopo le parole” del gruppo teatrale Thea Lab promosso dallo “Sportello Vanessa” – Anpas di Rosignano in collaborazione con la Fondazione Armunia.

Sabato 25 novembre (Giornata mondiale contro la violenza sulle donne):

• Ore 10 alla terrazza panoramica di via del Torrione a Rosignano Marittimo sarà inaugurata la panchina rossa a cura della commissione per le Pari Opportunità del Comune di Rosignano Marittimo, installata presso le aree verdi riqualificate dall’amministrazione.

• Ore 11 nella galleria del supermercato Coop di Rosignano Solvay l’evento “Anche il silenzio parla” a cura del comitato soci UniCoop Tirreno di Rosignano con la partecipazione dei volontari dello sportello Vanessa.

• Ore 17:30 nell’Auditorium di piazza del Mercato a Rosignano Solvay sarà presentato “L’ultimo appuntamento”, un’indagine a carattere sociologico, psicologico e giuridico sulla violenza di genere, a cura della commissione Pari Opportunità del Comune di Rosignano Marittimo. Dopo i saluti del sindaco Daniele Donati e dell’assessore alle pari opportunità Beniamino Franceschini, sarà presentato il libro “Il Volo non s’Invola” di Maria Licastro, con gli interventi dell’avvocata Graziana De Scisciolo, della psicologa Azzurra Tomici e dell’insegnante Azzurra Gronchi (modera il dibattito la giornalista Anna Cecchini).

• Ore 21 al Teatro Ordigno di Vada lo spettacolo “In silenzio NO” tratto da “Stai Zitta” di Michela Murgia a cura di Poveri ma Ganzi.

Domenica 26 novembre:

• Ore 10:30 al Teatro Ordigno di Vada saranno inaugurate la panchina rossa e la panchina arcobaleno a cura di Ordigno, Spi Cgil donne e Pro Loco di Vada. Nell’occasione sarà presentato anche il libro “Le donne dell’alta Maremma” di Patrizia Scapin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto