“Iperconnessi”, L’Atelier Volante organizza il 26 gennaio un convegno sui rischi dell’uso delle nuove tecnologie nell’infanzia e nell’adolescenza

Iperconnessi convegno

Si intitola “Iperconnessi. L’impatto degli schermi e delle tecnologie sugli sviluppi dell’infanzia e dell’adolescenza” l’incontro con il prof Giuseppe Lavenia organizzato per venerdì 26 gennaio alle 17 nella sala di piazza del Mercato a Rosignano Solvay. L’occasione, che vuole approfondire un tema quanto mai attuale, è organizzata dallo studio pedagogico L’Atelier Volante, aperto dalla pedagogista Pamela Filippi nel settembre 2022 a Rosignano Solvay. Un appuntamento voluto fortemente dalla dottoressa Filippi (nella foto in basso), che negli spazi al civico 619 sulla via Aurelia organizza laboratori ludici creativi per genitori/figli fin dai primi mesi di età, attività di psicomotricità per bambini da 9 mesi a 8 anni e consulenze pedagogiche in sostegno dei genitori.

Nel suo percorso di studi Filippi, che dopo la laurea in Scienze dell’Educazione è diventata counselor professionista (Gestalt counselor) e ha affrontato una formazione di 2.400 ore con il Cerfopp (Centro di Ricerca e Formazione Psicomotoria e Pedagogica)  di Udine, ha lavorato per 18 anni con la cooperativa Contesto Infanzia. “Poi ho deciso – racconta – di mettere in campo autonomamente le competenze che avevo acquisito. Così è nato L’Atelier Volante, in cui sviluppiamo anche una serie di collaborazioni con altri professionisti: psicologi, logopedisti, osteopati”.

Un tema che da tempo interessa in modo particolare la pedagogista è quello del rapporto tra i bambini e le nuove tecologie. Aspetto sul quale nei mesi scorsi L’Atelier Volante ha attivato anche il percorso “Mamma guardami, babbo guardami” che vuole aiutare i genitori a rinnovare il rapporto con i figli, scollegandolo dall’uso di cellulari e tablet. “Tramite il web – spiega Filippi – ho conosciuto l’associazione Di.Te. (Associazione nazionale dipendenze tecnologiche, gap e cyberbullismo) e ho voluto che il presidente, il prof Lavenia, venisse sul nostro territorio. È indispensabile che le famiglie conoscano i rischi legati all’uso delle nuove tecnologie in età pediatrica ma anche successivamente.

Così ha preso corpo “Iperconnessi”, l’appuntamento di venerdì 26 gennaio, che vede come main sponsor le società Solvay e Valmec e ha il patrocinio del Comune di Rosignano. La partecipazione al convegno è gratuita, ma è gradita la prenotazione (342.3824041) per motivi organizzativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto