Lascia il cane nel giardino condominiale e l’animale morde una persona, denunciato un 29enne

Carabinieri Rosignano

Lascia il cane libero nel giardino del condominio e l’animale morde uno dei residenti. È successo a Rosignano Marittimo, dove è stato segnalata una lite tra due persone. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cecina sono andati sul posto e, come si legge in un comunicato dell’Arma, hanno denunciato un 29enne per i reati di lesioni, omessa custodia e malgoverno di animali.

Secondo la ricostruzione dei militari, “l’uomo, proprietario di un cane di grossa taglia, avrebbe lasciato libero l’animale all’interno del giardino condominiale e questo avrebbe azzannato ad una gamba un condomino. Da qui sarebbe scaturito un aspro diverbio tra i due. I carabinieri, dopo aver sedato la lite, hanno identificato il proprietario del cane e lo hanno accompagnato in caserma, denunciandolo. Alla vittima, soccorsa da personale del 118, sono state riscontrate lesioni guaribili in 7 giorni.

“Riguardo al caso in esame – si legge nel comunicato del Comando provinciale dei carabinieri – sussiste un consolidato orientamento giurisprudenziale in tema di lesioni colpose, per il quale la posizione di garanzia assunta dal detentore di un cane impone l’obbligo del controllo e della custodia dell’animale, nonché l’adozione di ogni cautela per evitare e prevenire possibili aggressioni a terzi, anche all’interno dell’abitazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto