Addio a Vasco Pantani, imprenditore e storico presidente del Castiglioncello calcio

Vasco e Anna Pantani

Addio a Vasco Pantani, noto imprenditore e storico presidente del Castiglioncello. Grande appassionato di calcio, si è dedicato agli azzurri per oltre 40 anni, diventando presidente onorario della società sportiva (le foto all’interno dell’articolo sono state fornite dalla famiglia, ndr).

Pantani, classe 1936, era originario di Guardistallo. Aveva cominciato a lavorare come carpentiere e si era trasferito a Castiglioncello a fine anni ’50, poi nel 1961 il matrimonio con Anna. Instancabile lavoratore, aveva avviato un percorso imprenditoriale nel settore dei materiali per l’edilizia che lo ha portato a ricoprire la carica di presidente della società Cotar. Un’attività a cui si è dedicato con professionalità e grande impegno fino a pochi anni fa. La scomparsa della moglie, nel 2020, lo aveva segnato profondamente.

Oltre che per l’attività imprenditoriale, Vasco Pantani era molto conosciuto e stimato per l’amore che lo legava al Castiglioncello calcio. Attivo nella società fin da giovane, ne è stato il presidente per 23 anni per poi essere nominato presidente onorario.

Lascia i figli Massimo, medico dentista con studi a Firenze e Castiglioncello, e Leo, imprenditore in Australia.

Per chi volesse portargli l’ultimo saluto e stringersi ai familiari, la cerimonia funebre si terrà sabato 23 dicembre alle 10 nella chiesa dell’Immacolata Concezione a Castiglioncello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto