fbpx

Rinasce la Consulta dello sport: società, associazioni e amministrazione comunale unite per progettare il futuro sportivo di Rosignano

un evento sportivo al palazzetto dello sport di rosignano solvay • TUTTIGIORNI

Approvata dal consiglio comunale di Rosignano Marittimo, nella seduta del 28 aprile, la ricostituzione della Consulta dello sport, organo partecipativo per la cooperazione attiva tra l’amministrazione e il mondo sportivo di Rosignano. Nelle prossime settimane il procederà con gli atti necessari per la creazione e l’attivazione della Consulta.

“Sarà un strumento strategico per la determinazione delle politiche sportive di Rosignano – spiega Beniamino Franceschini, assessore allo sport –. In un momento di grandi cambiamenti, lo sport non ha bisogno di essere amministrato in senso paternalistico, perché al proprio interno ha tutte le competenze e le energie per continuare la propria opera storica. È compito dell’amministrazione, però, sostenere e affiancare lo sport, tramite gli indirizzi di governo e il lavoro quotidiano. In questo senso la Consulta dello sport fornirà alla nostra comunità un luogo di confronto, coprogettazione e verifica, un meccanismo costante per affrontare un futuro complesso, ma dai risvolti fondamentali per la cittadinanza.

L’amministrazione fa sapere che potranno partecipare alla Consulta i rappresentanti di associazioni e società sportive dilettantistiche iscritte al registro Coni e al Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche e di enti di promozione sportiva (anch’essi riconosciuti dal Coni) con sede nel comune di Rosignano Marittimo. Contribuiranno anche i rappresentanti dell’amministrazione, dell’Agenzia per lo sport di Rosignano e delle istituzioni operanti nello sport locale.

Lascia un commento

Torna in alto