Addio a Massimo Foschi, fisioterapista e gestore della palestra Ego

Morto Massimo Foschi, fisioterapista molto conosciuto su tutta la costa che insieme al fratello Maurizio era tra i titolari della palestra Ego Anima&Corpo a Rosignano Solvay. Un lutto che la mattina di domenica 3 dicembre ha sconvolto la comunità. Foschi, 58 anni, era infatti noto per la sua attività da sempre legata allo sport e al benessere (la foto in alto è stata concessa dalla famiglia, ndr).

Sposato con Sabrina, aveva due figli, Mattia e Alice. Da trent’annni portava avanti l’attività di fisioterapia con dedizione e professionalità. Da anni era anche il massaggiatore del Vada calcio, squadra in cui gioca il figlio. Proprio al campo Silvio Gori era atteso la mattina del 3 dicembre, per una conviviale prima del match. Amici e tifosi non lo hanno visto arrivare e si sono preoccupati. Massimo Foschi si è sentito male a casa, mentre si stava preparando per andare a Vada. I familiari hanno chiamato i soccorsi, ma il suo cuore non ce l’ha fatta.

Per chi volesse portargli l’ultimo saluto e stringersi alla famiglia, la salma è stata ricomposta alla camera mortuaria dell’ospedale di Cecina. Curato dall’imprersa Frongillo, il funerale si terrà martedì 5 dicembre alle 14.30 alla chiesa della Sacra Famiglia a Cecina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto