Avviati i lavori per realizzare le 10 colonnine per caricare le auto elettriche

L’obiettivo è consegnare ai cittadini dieci colonnine per ricaricare mezzi elettrici entro i primi mesi del prossimo anno. Il progetto, voluto dall’amministrazione e realizzato dal polo impiantistico di Scapigliato, prevede che questi impianti, che useranno l’energia ottenuta attraverso il riutilizzo del biogas della discarica, siano installati su tutto il territorio comunale.

Ecco che nei giorni scorsi, nelle varie frazioni, sono stati avviati i lavori per realizzare i basamenti su cui sistemare poi le colonnine per la ricarica dei mezzi.

I cantieri sono stati aperti a Rosignano Solvay, in piazza Monte alla Rena (foto in apertura dell’articolo) e lungo via della Repubblica, ma anche a Castelnuovo della Misericordia nel parcheggio su via del Vaiolo. L’intento di Scapigliato e del Comune è quello di terminare i lavori di costruzione dei basamenti e procedere con l’installazione degli impianti. Mano a mano che le colonnine saranno sistemate, Scapigliato avvierà le procedure di allaccio, in modo che gli impianti siano utilizzabili dai cittadini. L’intera rete di colonnine per mezzi elettrici dovrebbe andare a regime all’inizio del 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto