fbpx

Grazie al torneo estivo il Basket Sei Rose dona alberi e speranze alla Tanzania, il presidente Bimbi: “Pensando al futuro dei nostri ragazzi investiamo in sostenibilità ambientale e solidarietà”

basket sei rose rosignano estate 2023 alberi

Sport, socialità e condivisione di valori sani. Questo l’obiettivo primario del Basket Sei Rose Rosignano, che ha deciso di aderire al programma Plant to Stop Poverty che unisce la messa a dimora di alberi in Tanzania con un sostegno economico alle popolazioni locali.

“Il nuovo playground di Rosignano – fa sapere la società attraverso un comunicato stampa – ha restituito nuovi spazi per la pallacanestro del territorio e al contempo ha fornito anche preziosi spunti di riflessione su importanti temi di rilevanza pubblica per il Basket Sei Rose Rosignano, come l’importanza di essere contornati dal verde e poter beneficiare dell’ombra che gli alberi riescono a offrire ad esempio durante una partita di basket all’aria aperta”.

Con il torneo “White&Blue 3X3” organizzato dal Basket Sei Rose Rosignano, che vedrà divertirsi per tutta l’estate cestisti e cestiste di ogni età, si sono riaccese le luci dell’area sportiva di Rosignano Solvay e la società ha aperto una porta alla solidarietà e alla sostenibilità ambientale.

“Guardare oltre alla propria routine quotidiana è una delle priorità che il Basket Sei Rose Rosignano si è sempre imposto – spiega il presidente Andrea Bimbi – come principio fondante della propria mission. Attualmente stiamo parlando molto di crisi climatica, tanto da poterla considerare una sfida globale che richiede la nostra attenzione ed azione immediata. Gli incendi e la deforestazione stanno minacciando i polmoni verdi del nostro pianeta. Partendo dal nostro piccolo possiamo fare la differenza, contribuendo a preservare la bellezza e la biodiversità della Terra. Ogni cittadino del mondo vive sotto lo stesso cielo, ogni albero conta, ogni gesto conta, crediamo che insieme possiamo costruire un futuro sostenibile per le prossime generazioni”.

Proprio guardando i giovani atleti, il Basket Sei Rose Rosignano ha deciso di avviare un progetto di carattere sociale e comunitario. “Attraverso una specifica piattaforma internazionale – dice ancora Bimbi – , abbiamo aderito al programma Plant to Stop Poverty per la Tanzania con una donazione a duplice scopo benefico: quello ambientale con la piantumazione di 60 alberi di diverse specie, riuscendo a fornire di pari passo anche sostegno cooperativo alla popolazione locale che se ne occuperà in modo diretto attraverso i fondi assegnati. La volontà della società biancoblù è quella di ricordare l’estate 2023 non soltanto per il clima particolarmente rovente, ma anche per un gesto che parte dai giovani cestisti e che troverà risposta nel loro futuro e quello dell’intero pianeta”.

us basket sei rose rosignano • TUTTIGIORNI

Lascia un commento

Torna in alto