Arriva “In Onda: storie di cibi, scogli e marinai”

Cucina tipica, musica e sport. La manifestazione “In Onda” è organizzata dalla Pro Loco Amici di Castiglioncello, con il patrocinio e il supporto del Comune: saranno tre giorni di grande festa, da venerdì 24 a domenica 26 giugno, nell’area compresa fra Caletta e Castiglioncello.

Tanti eventi e tanti argomenti da affrontare, dagli sport acquatici all’archeologia subacquea ( il museo archeologico con l’Università di Pisa presenterà “Storie sommerse” un incontro sull’archeologia subacquea), passando alla musica e alla cucina tipica. A tale proposito, un grande ritorno: lo street food village, ben conosciuto in zona, torna ad animare la via Marradi con i suoi banchi di prodotti tipici, locali e non. I banchi gastronomici apriranno per la cena di venerdì 24 e resteranno aperti a pranzo e cena sabato 25 e domenica 26 giugno.

Torna anche la storica Natalonga, che partirà sabato 25 giugno alle 9.30 con un percorso da Caletta fino a punta Righini.

Anche i ristoranti di Caletta e Castiglioncello prenderanno parte all’iniziativa: tutti i locali della zona, infatti, saranno contrassegnati dal banner “Fuori Onda” per evidenziare che sono luoghi che aderiscono alla tre giorni di eventi. Ristoranti e bar proporranno piatti e cocktail speciali dedicati alla manifestazione.

Venerdì 24 giugno, all’apertura della kermesse (ore 18 nella piazza di Caletta), verrà consegnata anche la Bandiera blu 2022 agli stabilimenti balneari. “In Onda” inoltre ospiterà il progetto europeo “Climate Change Days” per la conoscenza e la salvaguardia del mare.

Per info: castiglioncello@unplitoscana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto