La polizia municipale di Rosignano intensifica i controlli su scooter e moto

Il Comando di polizia municipale di Rosignano Marittimo fa sapere che a partire dalla prima settimana di novembre, per circa un mese, verranno intensificati i controlli per verificare il corretto utilizzo dei motocicli e dei ciclomotori.

Lo verifiche si concentreranno soprattutto sulle caratteristiche costruttive e funzionali dei veicoli, la presenza, l’omologazione e l’efficienza dei dispositivi di equipaggiamento obbligatori (indicatori di direzione, luci e proiettori, dispositivi silenziatori) e sul rispetto del divieto di svolgimento di gare in velocità.

“Finalità di questa campagna di sensibilizzazione – si legge in una nota stampa del Comune – è da un lato garantire la sicurezza della circolazione e dell’altro la protezione dell’ambiente da ogni tipo di inquinamento, non solo atmosferico ma anche acustico. Infatti il conducente ha l’obbligo di evitare rumori molesti connessi con la circolazione del veicolo”.

Il Comando di polizia municipale cha fa sapere come il servizio verrà effettuato non solo utilizzando veicoli muniti di segni distintivi, ma anche veicoli che ne sono privi, ricorda che:

  • Le modifiche delle caratteristiche costruttive e funzionali dei veicoli senza aggiornamento della carta di circolazione è sanzionato dall’art. 78 cds con multa da 431a 1734 euro e con la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della carta di circolazione
  • La mancanza o la non omologazione dei dispositivi di equipaggiamento (o il loro posizionamento difforme) è sanzionato dall’art. 72 cds con multa da 87 a 345 euro.
  • L’inefficienza dei dispositivi di equipaggiamento è sanzionata dall’art. 79 cds con multa da 87 a 345 euro.
  • La produzione di rumori molesti durante la circolazione è sanzionata dall’art. 155 cds con multa da 42 a 173 euro.
  • Gareggiare in velocità con veicoli a motore è un reato punito dall’art.9-ter del cds con la reclusione da 6 mesi ad un anno, la multa da 5.000 a 20.000 euro (pene aumentate se dallo svolgimento conseguono lesioni), la sospensione della patente da 1 a 3 anni e il sequestro del veicolo per la confisca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto