fbpx

Sicurezza sui cantieri edili: i carabinieri trovano ponteggi irregolari, multato l’amministratore dell’impresa

Sicurezza sui cantieri edili: i carabinieri trovano ponteggi irregolari, multato l'amministratore dell'impresa

Oltre 1.200 euro di multa perché i ponteggi di un cantiere non erano stati sistemati regolarmente, rappresentando quindi un rischio per la sicurezza dei lavoratori. È successo a Castelnuovo della Misericordia, dove i carabinieri hanno sanzionato l’amministratore unico dell’impresa attiva in un cantiere edile. In una nota stampa dell’Arma si legge che “prosegue la campagna di controlli in materia di sicurezza sul lavoro del Comando Legione Carabinieri Toscana e del Gruppo Tutela Lavoro che vede impegnati militari delle stazioni della provincia labronica e del Nucleo Ispettorato del Lavoro al fine di garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro, tutelare i lavoratori e limitare incidenti che troppo spesso hanno terribili conseguenze”.

Proprio nel corso di questi controlli nella zona di Castelnuovo della Misericordia (comune di Rosignano Marittimo), i carabinieri hanno rilevato irregolarità nell’impalcatura di un cantiere. “In particolare – si legge nel comunicato – per il distacco eccessivo dalla parete delle tavole del piano di calpestio (superiore ai 20 centimetri previsti per legge), fattore potenzialmente rischioso per la sicurezza nell’esecuzione dei lavori, e per l’assenza del PI.M.U.S. (piano di montaggio, uso e smontaggio dei ponteggi)“. Per queste due motivazioni, l’amministratore unico dell’azienda è stato multato per un totale di 1.228 euro.

Il Comando dei carabinieri di Livorno ricorda che i controlli proseguiranno in tutta la provincia.

Lascia un commento

Torna in alto