fbpx

Suicidio medicalmente assistito, il consiglio comunale di Rosignano approva la mozione a sostegno della proposta di legge promossa da +Europa e associazione Coscioni

gesess nocchi • TUTTIGIORNI

Approvata dal consiglio comunale, durante la seduta del 30 gennaio, la mozione a sostegno della proposta di legge relativa al suicidio medicalmente assistito, promossa a livello nazionale dall’associazione Luca Coscioni e da +Europa. Soddisfazione per questo risultato viene espressa, con una nota stampa, da Silvia Gesess (portavoce di +Europa Rosignano e referente locale del’associazione Luca Coscioni) e Riccardo Nocchi (responsabile provinciale +Europa). (I due esponenti nella foto in alto).

“Apprendiamo con profonda soddisfazione – scrive Gesess – che, in data odierna, il consiglio comunale di Rosignano Marittimo ha approvato, a larga maggioranza, la mozione di sostegno alla pdl sul suicidio medicalmente assistito. Questo atto, che sarà inviato al Presidente Giani ed al consiglio regionale, rappresenta la volontà di moltissimi cittadini e cittadine che in questi mesi hanno firmato perché la pdl giungesse sino in Regione“.

Ringraziamo la consigliera Di Dio – prosegue la nota stampa – per aver presentato la mozione in consiglio comunale e tutti coloro che l’hanno sostenuta. Un ringraziamento in particolare al Partito Democratico, non soltanto per il voto favorevole, ma anche per il sostegno offertoci per la raccolta firme, questo getta le basi per un confronto politico disteso e franco sulle prossime elezioni amministrative“. 

Lascia un commento

Torna in alto