Al Teatro Solvay va in scena “1984”, sul palco Violante Placido e Ninni Bruschetta

Prosegue la stagione 2023-2024 del Teatro Solvay, promossa dal Comune di Rosignano Marittimo in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus: giovedì 11 gennaio alle 21.15 si terrà lo spettacolo “1984” con Violante Placido e Ninni Bruschetta, regia di Giancarlo Nicoletti.

Il capolavoro di George Orwell, ormai un classico contemporaneo, viene ripreso in questa produzione teatrale di grande impatto, che mette in scena la celebre vicenda in maniera innovativa, coinvolgente e inaspettata, ispirandosi alla versione onirica di R. Icke e D. Macmillan a metà fra thriller, storia romantica e romanzo noir.

1984 racconta di un gruppo di storici che, nel 2050, scoprono il diario del compagno 6709, Winston Smith, scritto appunto nel 1984, anno in cui il mondo è diviso in tre superstati in guerra fra loro: Oceania, Eurasia ed Estasia. L’Oceania, la cui capitale è Londra, è governata dal Grande Fratello, che tutto vede e tutto sa. I suoi occhi sono le telecamere che spiano di continuo nelle case, il suo braccio la Polizia del pensiero che interviene al minimo sospetto. Tutto è permesso, tranne pensare, amare, divertirsi. Perfino i bambini sono diventati spie e così sono chiamati; la guerra è permanente, non importa contro quale nemico e i teleschermi, insieme alle videocamere, controllano tutti. Winston, che ha acquistato un diario clandestino, è pronto a mettere a rischio la propria sopravvivenza quando si innamora di Julia, in un mondo in cui l’amore è proibito. Il libero pensiero della coppia, la loro presa di coscienza della verità del loro tempo e il desiderio di conservare un granello di umanità li porteranno sull’orlo del baratro.

Biglietti: acquistabili anche il giorno dello spettacolo alla biglietteria del Teatro Solvay dalle 18. Primi posti 17 euro (ridotto 15 euro); secondi posti 14 euro (ridotti 12 euro). È possibile acquistarli anche attraverso il circuito Ticketone, con aggiunta della commissione.

Per ulteriori informazioni sulla stagione teatrale è possibile rivolgersi a Fondazione Armunia – Castello Pasquini (tel. 0586 754202) oppure all’Ufficio Servizi Culturali del Comune di Rosignano Marittimo, chiamando i numeri 0586 724521- 724530  (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto