fbpx

L’onorevole Simiani e il consigliere regionale Gazzetti (Pd) sull’episodio dei calcinacci caduti dal ponte lungo la SS1: “Massima attenzione sulla vicenda, siamo in contatto continuo con Anas”

Pd su caduta calcinacci ponte variante Aurelia

Stiamo seguendo con la massima attenzione l’evolversi della situazione legata al cavalcavia situato nel comune di Rosignano“. Marco Simiani, deputato toscano del Pd, e Francesco Gazzetti, consigliere regionale e responsabile infrastrutture della segreteria toscana dei Dem, intervengono sull’episodio della caduta di alcuni di calcinacci di cemento dal ponte numero 110 lungo la variante Aurelia (nel tratto tra Castiglioncello e Rosignano Solvay). “Dagli elementi raccolti attraverso il dialogo con Anas – fanno sapere – emergerebbe l’ipotesi che il distacco potrebbe essere stato causato dall’urto di un mezzo. La ditta incaricata di intervenire, sempre secondo le informazioni raccolte da Anas, starebbe cercando il materiale idoneo”. (La foto in alto è stata fornita dai vigili del fuoco).

”Desta invece sorpresa – aggiungono Simiani e Gazzetti – l’atteggiamento degli esponenti politici della destra ai quali vogliamo ricordare che quando si governa non ci si può limitare all’espressione di una generica preoccupazione ma si devono mettere in campo fatti concreti. In attesa che questo avvenga noi continueremo a seguire con grandissima attenzione questa vicenda che merita risposte precise e non post sui social”.

I due esponenti del Partito Democratico sottolineano infine di aver ”contattato i vertici regionali di Anas ed abbiamo richiesto informazioni e aggiornamenti non solo sulla dinamica di quello che è accaduto ma anche e soprattutto su come pensano di intervenire. È importante, anche in questa occasione, evidenziare la tempestività dell’intervento messo in campo dai vigili del fuoco così come il ruolo della Prefettura”.

Lascia un commento

Torna in alto