fbpx

Esplode gas fuoriuscito da un serbatorio, due persone ustionate

pegaso • TUTTIGIORNI

Due persone ustionate a causa di un’esplosione collegata alla fuoriuscita di gpl da un serbatorio. È successo a Rosignano Marittimo, poco dopo le 11.30 di domenica 17 marzo. I due, moglie e marito di circa 55 anni, erano nella loro abitazione in via della Lombarda.

La dinamica dell’accaduto deve essere accertata nel dettaglio dai carabinieri, ma da una prima ricostruzione è emerso che lo scoppio possa essere collegato alla fuoriuscita di gpl da un serbatoio presente all’esterno dell’appartamento. L’esplosione è avvenuta nella cucina dell’abitazione e moglie e marito sono rimasti feriti.

pegaso marittimo • TUTTIGIORNI

I vicini di casa si sono precipitati e hanno chiamato subito i soccorritori. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Cecina, due ambulanze della Pubblica Assistenza di Cecina, i carabinieri della Compagnia di Cecina e la polizia municipale di Rosignano.

La situazione dei feriti è apparsa subito grave. I soccorritori hanno prestato le prime cure per stabilizzare moglie e marito, chiedendo l’intervento del Pegaso. L’elisoccorso è atterrato nel campo sportivo di Rosignano Marittimo e i due, che al momento del trasferimento in elicottero erano in gravi condizioni ma non in pericolo di vita, sono stati portati all’ospedale di Cisanello. L’immobile dove è avvenuta l’esplosione è stato messo sotto sequestro.

Lascia un commento

Torna in alto