fbpx

Aperte le iscrizioni alla “Regata delle vele d’epoca”. Il brindisi di benvenuto degli equipaggi si terrà al porto turistico di Rosignano

Regata delle vele d’epoca

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni alla “Regata delle vele d’epoca”, il primo appuntamento della stagione del calendario imbarcazioni storiche, in programma dal 30 aprile al 1° maggio in occasione della “Settimana velica internazionale Accademia Navale Città di Livorno”. Da quest’anno, oltre agli yachts d’epoca, classici, spirit of tradition e vele storiche, potranno partecipare anche i classic IOR, scafi varati tra il 1970 e il 1984. Organizzazione a cura della Lega Navale Italiana sezione di Livorno e dello Yacht Club Cala de’ Medici, dove presso il porto turistico di Rosignano Solvay verrà ospitata la flotta e dove sabato sera gli equipaggi saranno accolti con un brindisi di benvenuto. Due le giornate di regata previste, con premiazione finale lunedì 1° maggio presso lo storico piazzale dell’Accademia Navale di Livorno.

LE VELE D’EPOCA ALLA SETTIMANA VELICA INTERNAZIONALE

Il concentramento della flotta avverrà nei giorni precedenti la manifestazione presso il Marina Cala de’ Medici, il porto turistico con 650 posti barca a sud di Livorno, tra Castiglioncello e Rosignano Marittimo. Da qui partiranno le due prove in programma. Armatori ed equipaggi potranno contare sul team organizzativo composto dai membri dell’Accademia Navale della Marina Militare di Livorno e dai sodalizi coinvolti, la Lega Navale Italiana sez. di Livorno, lo Yacht Club Cala de’ MediciAIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca) e VSV (Vele Storiche Viareggio). Tra gli sponsor e i sostenitori della Settimana Velica Internazionale Neri, Benetti, BNL Gruppo BNP Paribas, OLT Offshore LNG Toscana, Nautor’s Swan, Leonardo, Drass, Sitep Italia, Marina Cala de’ Medici, Foodinghy, GDM Gente di Mare.

LE CLASSI DI IMBARCAZIONI, DA QUEST’ANNO POTRANNO ISCRIVERSI ANCHE I “CLASSIC IOR” 

Alla “Regata delle vele d’epoca” potranno iscriversi gli yacht in legno o in metallo di costruzione anteriore al 1950 (yacht d’epoca) e al 1976 (yacht classici), nonché le loro repliche individuabili secondo quanto disposto dal “Regolamento per la stazza e le regate degli Yachts d’Epoca e Classici – C.I.M. “. Saranno inoltre ammessi gli spirit of tradition(con certificato IRC), le vele storiche e, da quest’anno, la nuova categoria di imbarcazioni denominata ‘classic IOR’, ovvero gli yacht costruiti in metallo o legno o materiale composito non di serie varati tra il 1° gennaio 1970 ed il 31 dicembre 1984, rimasti conformi ai loro progetti originari e che possono dimostrare di aver avuto in quel periodo un certificato IOR valido. La classifica per le vele storiche sarà invece redatta sulla base degli arrivi in tempo reale e in ragione dell’eventuale suddivisione in gruppi, nessuno dei quali sarà costituito da meno di tre barche.

COME ISCRIVERSI ALLA “REGATA DELLE VELE D’EPOCA 2023”

Le barche, ospitate a partire dal 22 aprile al 2 maggio agli ormeggi messi a disposizione dal Marina Cala de’ Medici, potranno iscriversi esclusivamente via mail entro il 28 aprile 2023 ai seguenti indirizzi: lnilivorno@gmail.com, alla segreteria dello Yacht Club Cala de’ Medici all’indirizzo info@marinacalademedici.it oppure alla mail g.fernandes@velestoricheviareggio.org allegando la documentazione richiesta dal bando di regata (https://www.settimanavelicainternazionale.it/regate/vele-depoca-2/). Una quota percentuale della tassa di iscrizione verrà riversata alla Fondazione Rava pro terremoto Turchia e Siria.

IL PROGRAMMA DELLA “REGATA DELLE VELE D’EPOCA” 2023

Sabato 29 aprile

Accoglienza equipaggi, perfezionamento iscrizioni e controlli di stazza

Ore 18 brindisi di benvenuto presso lo Yacht Club Cala de’ Medici

Domenica 30 aprile

Ore 08.30 briefing pre partenza c/o sede dello Yacht Club Cala de’ Medici 

Ore 10.30 segnale di avviso prima prova

Lunedì 1° maggio

Ore 10.30 segnale di avviso seconda prova 

Ore 17 premiazione della regata presso l’Accademia Navale – Livorno

Foto di Paolo Maccione

Lascia un commento

Torna in alto