fbpx

“Puliamo il mondo”, i ragazzi delle scuole medie Alighieri raccolgono i rifiuti nel giardino intorno all’istituto

"Puliamo il mondo", i ragazzi delle scuole medie Alighieri raccolgono i rifiuti nel giardino intorno all'istituto

Una campagna per insegnare agli studenti il rispetto dell’ambiente e del territorio in cui vivono. Prima tappa, la mattina di venerdì 13 ottobre, di “Puliamo il mondo”, organizzata da Legambiente con la collaborazione di Rea e delle scuole.

Giunta alla 31ª edizione, l’iniziativa ha l’intento di sensibilizzare i cittadini, e in particolare ragazze e ragazzi delle scuole, sul rispetto e la salvaguardia dell’ambiente, sulla conoscenza e il senso di appartenenza al proprio territorio ed al suo ecosistema e sulle problematiche legate al ciclo dei rifiuti. Così la mattina del 13 ottobre gli alunni delle classi 1D e 1C della scuola secondaria Dante Alighieri, muniti di guanti e sacchi, con il supporto degli operatori di Rea, hanno ripulito l’area circostante la scuola, ponendo particolare attenzione alla raccolta di mozziconi di sigaretta.

All’iniziativa, insieme alla dirigente scolastica Elisabetta Libralato e al coordinatore di Legambiente Angelo Ferrara, sono stati presenti anche gli assessori Ilaria Ribechini e Vincenzo Brogi, che hanno portato ai ragazzi il saluto dell’amministrazione comunale. “Questa iniziativa di volontariato ambientale – ha commentato Brogi – è un ottimo modo per avvicinare e insegnare ai bambini di oggi, che saranno i cittadini di domani, come prendersi cura dell’ambiente nel quale vivono, integrando il lavoro importante che i loro insegnanti fanno quotidianamente“.

“Puliamo il Mondo” si ripeterà mercoledì 18 ottobre, sempre con il coinvolgimento della scuola secondaria “Dante Alighieri” e vedrà la partecipazione delle classi 1A, 1B e 1E.

Lascia un commento

Torna in alto