fbpx

Spesa consegnata a casa: grazie a Unicoop Tirreno e Misericordia Gabbro il servizio raggiunge le frazioni collinari per aiutare anziani e cittadini con disabilità

Spesa consegnata a casa anche ai cittadini di Castelnuovo, Gabbro e Nibbiaia. “Si tratta di un progetto di solidarietà concreta – si legge in una nota stampa di Unicoop Tirreno – che adesso, grazie al comitato soci Coop di Rosignano e al coordinatore di ausilio Riccardo Cantini, si rafforza e raggiunge gli abitanti delle colline, dove può contare sui volontari della Misericordia del Gabbro”. (Nella foto in alto il sindaco di Rosignano con il vicegovernatore della Misericordia del Gabbro Michele Vadalà; il coordinatore di Ausilio Riccardo Cantini e la presidente della sezione soci Coop Tiziana Cavallini).

“Ausilio per la spesa” è un servizio che Unicoop Tirreno porta avanti da oltre dieci anni nei territori in cui è presente con i supermercati e le sezioni soci, coinvolgendo i cittadini e le associazioni di volontariato locali. In pratica, i volontari preparano la spesa e la consegnano a casa delle persone anziane che vivono sole e di cittadini disabili che non possono muoversi e andare nei negozi.

“I volontari – prosegue il comunicato – regalano un po’ del loro tempo e ricevono in cambio gratitudine e amicizia. Tra le persone si crea un rapporto di fiducia e per molti utenti il momento della consegna della spesa rappresenta l’occasione per ricevere una visita e sentirsi meno soli”.

“Ausilio per la spesa – spiega il sindaco di Rosignano Marittimo Daniele Donati – è un progetto molto importante che va al di là della spesa o della lista delle cose da comprare. È infatti un’iniziativa dal forte valore sociale che risponde alle necessità e ai bisogni sempre più numerosi delle persone anziane, che spesso vivono sole e in situazioni di difficoltà. Grazie ai soci Coop e ai volontari, nessuno sarà lasciato indietro e verrà data importanza e giusto valore a un’attività apparentemente semplice, come la spesa, che però è di primaria necessità per ognuno di noi”.

“Quella di Ausilio è un’iniziativa collaudata, che funziona bene ed esprime contenuti importanti come la collaborazione con le associazioni di volontariato locali e la promozione della solidarietà verso soggetti più fragili ha dichiarato Massimo Favilli, vicepresidente di Unicoop Tirreno – Risponde alle necessità delle persone anziane, risolve un bisogno concreto – qualcuno che fa la spesa e la consegna a casa – e crea relazioni sociali. Tra volontari e utenti si crea un contatto periodico, qualcuno che ti ascolta quando detti la lista della spesa, fino a chiudere il cerchio quando ti viene a trovare a casa”.

Per tutte le informazioni: chi vuole candidarsi, sia come volontario che come utente, può mettersi in contatto con il comitato soci Coop di Rosignano Solvay, al supermercato Coop di via Aurelia, 639.

Lascia un commento

Torna in alto