fbpx

Il Movimento civico SiAmo Vada chiama a raccolta i cittadini il 29 giugno: “La Torre del Faro torni a essere simbolo del paese”

L’appuntamento è per giovedì 29 giugno alle 18.30 alla Torre del Faro. E l’obiettivo è chiedere con decisione che proprio la storica torre, uno dei simboli della frazione costiera, venga riqualificata e possa tornare ad essere punto di riferimento per residenti e turisti.

Così SiAmo Vada, movimento civico che si è sviluppato alla fine di maggio con l’intento di avviare una riflessione comune su alcune problematiche riguardanti il paese, chiama a raccolta i cittadini per il 29 giugno. In quella occasione due saranno le tematiche su cui focalizzare l’attenzione: valorizzazione della Torre del faro e gestione estiva dei rifiuti.

“Parleremo del futuro della Torre del Faro – spiega Alberto Rossi, portavoce di SiAmo Vada – e della questione riguardante la realizzazione del l’isola ecologica destinata alle attività commerciali di piazza Garibaldi”. Il movimento civico, infatti, è nato proprio a seguito dell’annuncio del Comune di Rosignano Marittimo di voler allestire, per la stagione estiva, una sorta di are di raccolta rifiuti nell’ex parco comunale su via Irma Bandiera. “Sembra che questa ipotesi sia tramontata – spiega Rossi – , ma vogliamo dare anche il nostro contributo e spiegare la nostra proposta“.

Lascia un commento

Torna in alto