Parità di genere e welfare, INEOS Manufacturing Italia tra i vincitori del Premio Innovazione della Regione Toscana

INEOS Premio Innovazione Toscana 2023 parità di genere

Un nuovo traguardo per INEOS Manufacturing Italia, che è tra i vincitori del Premio Innovazione Toscana 2023 “Amerigo Vespucci”, per la sezione welfare e parità di genere. L’azienda con sede all’interno del parco industriale di Rosignano, che a fine novembre aveva ottenuto la certificazione per la parità di genere, il 18 dicembre è stata nuovamente premiata nella sala del consiglio regionale dal presidente Antonio Mazzeo per il progetto “Chem for change”, che – come si legge anche in una nota stampa della Regione – “ha rivoluzionato i processi e le strategie verso la creazione di una nuova cultura aziendale improntata sul rispetto delle diversità, con la parità come elemento fondante”.

“Dopo la certificazione sulla parità di genere – fa sapere l’azienda – questo riconoscimento conferma INEOS come azienda virtuosa in tema di welfare e parità di genere“. Il premio Innovazione Toscana 2023 “Amerigo Vespucci” è promosso da consiglio regionale e Confindustria Toscana, e organizzato da Digital Innovation Hub Toscana (DIH) con “l’obiettivo di sostenere e valorizzare la ricerca e l’innovazione tecnologica, digitale e sostenibile delle imprese toscane, promuovendo l’iniziativa giovanile e il potenziale innovativo del territorio”.

A ritirare il premio nella sala del consiglio regionale, Juna Cavallini (HR e communication manager di INEOS) e Claudio Mariottini (dirigente INEOS). “Questo nuovo riconoscimento – spiega l’azienda – evidenzia come l’intero gruppo INEOS si confermi una realtà virtuosa del territorio e di esempio per altre imprese per quanto riguarda il welfare aziendale e la parità di genere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto